Monthly Archives: luglio 2016

  • -
gallerie106

Camerino: “Gallerie 106 al buio? Perchè Anas non pensa a Vigilanza?”

Categoria : Notizie

Nota del consigliere comunale, Mario Camerino, vice presidente del movimento “Officine del Sud”:

Senza-titolo-3Apprendo dalla stampa che l’Anas avrebbe previsto nel Contratto di programma 2016 le somme necessarie per interventi di manutenzione straordinaria volti a garantire il ripristino degli impianti elettrici e tecnologici nelle gallerie, da mesi rimaste al buio, lungo la nuova variante della S.S.106. Già da diverso tempo avevo segnalato la situazione di pericolo per la sicurezza a cui ogni giorno gli automobilisti sono esposti e non sono mancati, oltre che disagi alla circolazione, anche gravi incidenti dovuti proprio al malfunzionamento dell’illuminazione nelle gallerie. Per troppo tempo sulla problematica è calato il silenzio da parte dell’Anas e solo ieri si è appreso che si è conclusa la gara per i lavori di ripristino degli impianti, il cui inizio è previsto a breve,. Dispiace, però, che fino ad oggi fosse rimasta ignota ai cittadini la causa del malfunzionamento, ovvero la ripetuta serie di furti e danneggiamenti alle apparecchiature presenti nelle cabine di alimentazione e agli apparati installati bordo strada per un valore complessivo di circa 4 milioni di euro. Visto l’ingente danno in proporzione all’esiguo numero delle cabine lungo la Ss 106, forse si sarebbe potuto evitare un così elevato esborso di risorse pubbliche magari attivando una convenzione qualche istituto di vigilanza privata per garantire un presidio continuo sulle strade del territorio. E’, questa, una proposta che l’Anas dovrebbe prendere in considerazione per l’immediato futuro per prevenire eventuali nuovi furti che si potrebbero ripercuotere sulla sicurezza della circolazione e garantire un risparmio effettivo per le casse pubbliche.

Allegati:


  • -
strill15072016

Catanzaro – Camerino: ‘Polo universitario S. Giovanni tassello per rilancio centro storico’

Categoria : Notizie

2008911633223312Accolgo con grande entusiasmo la notizia dell’individuazione del Complesso monumentale San Giovanni quale sede del nuovo polo universitario nel centro storico. L’unità di intenti registrata da Comune, Provincia e Ateneo “Magna Graecia” rappresenta un importante base da cui partire per realizzare l’obiettivo comune di rilanciare il ruolo e le funzioni del cuore pulsante della città attraverso il contributo che l’università potrà offrire quale linfa vitale per il territorio. Ho condiviso e sostenuto da tempo l’idea di riportare le attività dell’ateneo nel centro storico e l’accordo sinergico raggiunto dalle istituzioni locali consentirà di accogliere centinaia di studenti in una sede prestigiosa e adeguata per lo svolgimento delle lezioni. Questa soluzione premia, quindi, gli ingenti sforzi compiuti dal rettore Quattrone per l’istituzione, fin dal prossimo anno accademico, della facoltà di Psicologia che, unita a Sociologia e agli altri corsi di perfezionamento, e con alcuni dovuti accorgimenti, potrà trovare nel complesso San Giovanni la propria naturale collocazione. Pur ritenendo legittime le preoccupazioni del consigliere Antonio Giglio, tengo a sottolineare che lo storico edificio, proprio grazie al ruolo dell’Università, non vedrà snaturata la propria vocazione culturale che, anzi, sarà ancora più rafforzata grazie alla nuova linfa vitale garantita dalla presenza attiva dell’ateneo in città. Rivolgendo, quindi, il mio sincero plauso per l’esempio di collaborazione sinergica offerto dalle amministrazioni del territorio. Mi auguro che presto la proposta possa passare al vaglio del Consiglio comunale per il via libera definitivo ad un nuovo importante tassello del progetto di rivitalizzazione del centro storico.

Il Vicepresidente del
Movimento Officine del Sud
Mario Camerino

Allegati:


Gallery

Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, premi il pulsante maggiori informazioni. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi